Fame Compulsiva: 9 Rimedi naturali per Combatterla

Il Binge Eating Disorder (BED) o disturbo da fame compulsiva è un disturbo alimentare (riconosciuto ufficialmente nel 2013) nel quale si verificano numerosi episodi di abbuffate incontrollate.

Questo tanto mangiare porta a conseguenti sensi di colpa, disgusto e disagio verso la persona stessa.

fame-compulsiva

Il BED diventa patologico dopo il verificarsi di almeno un episodio di bulimia nervosa a settimana per tre mesi.

Ma come fai a capirlo? Devono associarsi almeno 3 di questi fattori:

  • Mangiare troppo rapidamente; 
  • Mangiare fino a sentirti spiacevolmente pieno; 
  • Mangiare troppo quando non si è affamati; 
  • Mangiare da solo perché imbarazzato dalla quantità di cibo consumata; 
  • Sentire disgusto verso se stesso e depresso dopo l’episodio.

Se ti è capitato di captare questi segnali, ti consiglio di continuare a leggere.

Ci sono tanti rimedi naturali per combattere la fame compulsiva, eccone 9 molto efficaci.

Prima però noi di lavitadelbenessere vorremmo consigliarti un prodotto naturale al 100% che ti aiuterà a combattere la fame.

Stiamo parlando di Limozen.

E’ un integratore rivoluzionario che aiuta il corpo a bruciare grassi e a ridurre la fame in tempi brevi e come eliminare la pancia molle.

Noi siamo riusciti parlando con il distributore ad ottenere dei vantaggi per i nostri clienti che acquistano dal form qui sotto.

Questi vantaggi sono:

  • Sconto del 50%
  • Compri 2 e ne paghi 1
  • Consegna Gratuita
  • Pagamento alla consegna

Ovviamente questa è un offerta limitata, per tanto ti consiglio di approfittarne immediamente.

Compila il form qui sotto e ricevi subito il tuo Limozen.

Limozen 2×1 SCONTO DEL 50%

SOLO PER I PRIMI 10
49€ ANZICHE’ 98€

Rimedi Naturali per combattere la fame compulsiva

Ecco alcune cure naturali ed omeopatiche dettate dalla scienza della naturopatia che ti aiuteranno a non ricorrere a metodi clinici o farmaceutici.

1) Olii Essenziali

Gli olii aiutano molto su questo punto di vista, le loro proprietà permettono di stimolare un senso di tranquillità e combattere il nervoso provocato dal processo di Emotional Eating.

Puoi usarli per un massaggio post-doccia, metterli nel diffusore o poche gocce nella vasca da bagno. Eccone alcuni:

  • Lavanda: tonifica il sistema nervoso e agisce come riequilibrante in stato di ansia e tristezza;
  • Cedro: dona equilibrio in caso di tensione nervosa, paura, rabbia e depressione;
  • Melissa: aiuta a sciogliere i traumi emotivi e ritrovare fiducia in noi stessi;
fame-compulsiva-melissa

2) Frutta, verdura, cereali e legumi

Ci sono alimenti che favoriscono il rilascio di triptofano, un precursore della serotonina, ed alcuni che producono bromo e magnesio.

È il caso, ad esempio, di banane, datteri e mango (fonti primarie di triptofano), lattuga (bromo) e frutta secca (magnesio). 

Altri alimenti contribuiscono in questo arduo compito di produrre questo amminoacido.

Cereali integrali (avena, grano e riso integrale) e legumi (fagioli, lenticchie e ceci).

3) Latticini

Tante persone affette da questo disturbo della fame compulsiva fanno abuso di latticini.

È bene sapere che questi ultimi producono triptofano proprio come gli alimenti precedenti.

Latte e formaggi freschi, assunti con moderazione, aiutano il rilascio di serotonina che favorisce uno stato emozionale stabile.

Importante anche non eliminare i carboidrati dalla nuova dieta.

4) Tisane e infusi

Importante l’assunzione di acqua. Alcune tisane e infusi garantiscono una stabilizzazione dell’organismo.

È il caso della melissa, pianta con una importante azione nervina e un blando effetto antidepressivo. 

La rodiola rosea, così come il tiglio, è uno dei concentrati e infusi più consigliati.

Questo perché è una pianta adattogena dei livelli dell’umore e una grande fonte di serotonina. 

5) La floriterapia e la fame

Questa terapia naturale è per molti la via d’uscita dalla fame compulsiva.

Una terapia erboristica volta a ristabilire gli stati dell’umore.

Ci sono diversi fiori che fanno al caso tuo per sconfiggere questo disturbo prima che peggiori.

6) Fiori di Bach

Ci aiutano a lavorare su problemi ed emozioni, eccoli:

  • Agrimony: adatto a chi sfoga la tensione sul cibo, specie se di notte ti alzi per compensare la ‘tranquillità’ diurna;
  • Impatiens: per i mangiatori voraci;
  • Cherry Plum: per chi non ha equilibrio con il cibo e alterna stati di bulimia a quelli di anoressia

7) Rimedi australiani contro la fame compulsiva

Qui due fiori australiani che mirano allo stesso scopo, ma con specifiche differenti:

  • Black Eyed Susan: aiuta a prendere coscienza delle proprie abitudini alimentari sregolate;
  • Blue China Orchid: tranquillizza il bisogno compulsivo di fare spuntini e frequenti abbuffate

8) Rimedi energetici californiani

Efficaci rimedi per combattere la fame nervosa:

  • Iris: per chi mangia dolci di continuo, cercando un modo per colmare la creatività;
  • Snapdragon: per chi scarica la propria aggressività sul cibo, denotando un bisogno compulsivo di mordere e masticare;
  • Mariposa Lily: per chi ha un rapporto complicato con il cibo causa l’insufficiente nutrizione fornitagli dalla madre. La persona compensa la mancanza di affetto mangiando in modo disequilibrato;
  • Evening Primerose: per chi non si sente mai pieno e colma un vuoto affettivo con il cibo

9) Sport, aromaterapia e canto

Uno dei primi consigli forniti è di sicuro quello di svolgere regolare attività fisica, impegnando il corpo si combatte la fame nervosa. 

Anche l’aromaterapia è un valido metodo per rilassarsi, così come il canto.

Attività che mirano a produrre ormoni della felicità, dimenticando il bisogno di mangiare compulsivamente.

Attenzione, i consigli sopra riportati non sostituiscono in alcun modo un parere medico.

Il consiglio di ogni rimedio naturale è dettato dalla soddisfazione generale dell’assunzione dei prodotti.

Se pensi che il tuo stato abbia bisogno di controlli specifici, ti consiglio di ricorrere al parere di un professionista/specialista.

Esistono altri rimedi che riguardano l’applicazione di psicoterapie e terapie mediche specifiche.

Questo in base alla gravità della patologia.

A ogni modo…ti auguro di risolvere al più presto questo tuo disturbo alimentare!

Lascia un commento

Vuoi Perdere Peso in maniera semplice?

X